Agriturism in Tuscany - Italiano Agriturism in Tuscany - Italiano Agriturism in Tuscany - Italiano Agriturism in Tuscany - Italiano

Galleria degli Alberti

La Galleria, inaugurata nel 1983, è allestita presso la Direzione generale della CariPrato nel quattrocentesco Palazzo degli Alberti e raccoglie una selezione delle opere più rappresentative della collezione della Banca, costituitasi a partire dagli anni '30 del nostro secolo.

Nei locali della Galleria sono esposte circa cinquanta opere tra le quali figurano dipinti di grande pregio come: "La Madonna con Bambino", opera conclusiva dell'attività giovanile di Filippo Lippi (Firenze 1406-Spoleto 1469), La Crocifissione [Foto 77 Kb] dipinta verso il 1505 dal veneziano Giovanni Bellini (Venezia 1429-1515), nonche' L'Incoronazione di Spine [Foto 39 Kb] realizzata da Michelangelo Merisi da Caravaggio (1573-1610) per la nobile famiglia romana dei Massimi.

La raccolta costituisce soprattutto un'antologia della pittura di Scuola fiorentina del Secolo XVII ed e' attorno ad essa che si articola il percorso museale, nel quale sono rappresentati alcuni dei suoi principali esponenti: Matteo Rosselli (Firenze, 1578-1650), "Il ritrovamento di Mose'" (1615-20); Francesco Furini (Firenze, 1603-1646), "David e Golia"; Carlo Dolci (Firenze, 1616-1686), "La Carita'" (1659-65) e Cesare Dandini (Firenze 1596-1657)

La Pinacoteca raccoglie inoltre, anche opere di altri artisti del 600' assai significativi che pur avendo lasciato altrove nel comprensorio scarsissime testimonianze - quali Giusto Sustermans (Anversa 1597 - Firenze 1681) "Vittoria della Rovere come Flora" , Anastagio Fontebuoni (Firenze, 1571-1626; "visione o Ampleux di San Bernardo", opera firmata e datata 1621, realizzata per il castello degli Odescalchi a Bassano di Sutri), Jacopo Vignali (Pratovecchio 1592 - Firenze 1664; "L'asina di Balaam" e "Raffaele e Tobiolo") possono lo stesso contribuire ad ampliare il versante storico culturale.

  • Via degli Alberti, 2 - 59100 Prato

  • La Galleria e' chiusa, riapria' a settembre 2005.

  • 0574 617359 (Servizio Segreteria generale e affari legali)

indietro